Diritto

Modulo Diritto (84 ore)

Il modulo di diritto del Master è stato progettato per rispondere ad un duplice obiettivo: inquadrare il modello organizzativo delle cooperative nel più generale contesto dell’impresa collettiva societaria e non societaria e delineare, in secondo luogo, la disciplina specifica dettata per tale particolare codice organizzativo d’impresa. Per tale ragione, la prima parte del corso è dedicata alle fondamentali nozioni del diritto dell’impresa in generale (imprenditore, azienda, statuto dell’impresa commerciale, società lucrative di persone e di capitali) con una particolare attenzione ai caratteri distintivi dei due modelli organizzativi di stampo capitalistico (la società per azioni e la società a responsabilità limitata) ai quali la disciplina delle società cooperative rinvia a completamento della disciplina codicistica di cui agli artt. 2511 ss. La seconda parte del corso è dedicata all’approfondimento della disciplina giuridica riservata alle società cooperative tanto dal codice civile quanto dalle numerose leggi speciali, soprattutto in tema di mutualità esterna (legge n. 59/92), di cooperazione di lavoro (legge n.142/01) e di vigilanza (legge n. 202/02). A completamento dell’analisi teorica è previsto l’esame di alcuni casi pratici tratti tanto dalla prassi cooperativa (es. finanziamento dell’impresa) quanto dalla giurisprudenza (ad esempio in materia di controlli giudiziari ex art. 2409 c.c.).

Il programma delle lezioni è articolato in sessioni dedicate all’esame dei seguenti aspetti:
1. L’impresa individuale e collettiva;
2. L’azienda e la rappresentanza commerciale;
3. Lo statuto dell’imprenditore collettivo;
4. Le società: nozione e scopo;
5. I tipi di società;
6. Le società di persone;
7. La società per azioni;
8. La società a responsabilità limitata;
9. Le operazioni straordinarie (trasformazione, fusione e scissione);
10. L’art. 45 della Costituzione e la funzione sociale delle cooperative;
11. Il sistema codicistico del 1942 e la successiva evoluzione legislativa in materia di società cooperative (legge 904/77, legge 59/92, D. lgs. n. 58/1998 e D. lgs. n. 6/2003);
12. Lo scopo mutualistico e la mutualità prevalente;
13. I soci e il rapporto mutualistico: utili e ristorni;
14. I profili organizzativi caratteristici: la porta aperta, la variabilità del capitale ed il principio democratico;
15. Forme e tipi di cooperative: s.p.a. e s.r.l.;
16. Il problema della capitalizzazione delle cooperative: azioni, quote e strumenti finanziari;
17. La corporate governance e i controlli interni ed esterni;
18. Il gruppo cooperativo paritetico;
19. La trasformazione, la fusione e lo scioglimento delle cooperative.